HomeRicerca NewsSi può convertire un permesso di soggiorno per studio in un permesso per lavoro?



27 agosto 2021

Si può convertire un permesso di soggiorno per studio in un permesso per lavoro?


Le risposte alle domande più frequenti dal Manuale d’uso per l’Integrazione

Sì. Prima della scadenza e nei limiti delle quote annualmente stabilite, è possibile convertire un permesso rilasciato per motivi di studio in un permesso per lavoro subordinato o autonomo. In caso di:

• lavoro subordinato, occorre presentare i documenti che dimostrano l’esistenza del rapporto di lavoro;

• lavoro autonomo, occorre presentare la documentazione relativa all'attività che si andrà a svolgere e alla disponibilità finanziaria necessaria per esercitarla.

Attenzione. Coloro che conseguono la laurea (triennale o specialistica), un dottorato o un master di primo o secondo livello in Italia, alla scadenza del permesso di soggiorno per motivi di studio possono essere iscritti nell’elenco anagrafico delle persone in cerca di lavoro, per un periodo non superiore a 12 mesi e, dunque, richiedere il permesso di soggiorno per attesa occupazione qualora abbiano tutti i requisiti richiesti.

È sempre necessario verificare la sussistenza di quote disponibili per procedere alla conversione di un permesso di soggiorno rilasciato per motivi di studio?

No, sono esenti dalla verifica della sussistenza delle quote e possono essere quindi inviate in ogni momento dell’anno le richieste di conversione presentate da:

• cittadini stranieri regolarmente soggiornanti sul territorio nazionale al raggiungimento della maggiore età;

• cittadini stranieri che hanno conseguito in Italia il diploma di laurea o di laurea specialistica, a seguito della frequenza dei relativi corsi di studio in Italia.

 

 

         



Guarda anche
Approfondimenti