HomeRicerca NewsProgetto PUOI, le testimonianze dei protagonisti



07 maggio 2021

Progetto PUOI, le testimonianze dei protagonisti


Le video interviste ai migranti coinvolti nei percorsi di inserimento sociolavorativo

Ho capito tante cose della lingua, delle leggi e di questo mestiere”, dice Omar, 27 anni, originario del Mali, il cui tirocinio in un’azienda edile abruzzese si è trasformato in un contratto di lavoro. Susy, arrivata dalla Nigeria in Italia come minore non accompagnata, a 21 anni è tornata in una casa famiglia per minori di Messina, come aspirante operatrice: “I ragazzi sono bravissimi e per loro sono come una mamma”.

Moises, 47, in Salvador faceva il poliziotto, oggi vive in Puglia e ha fatto un tirocinio nella polizia municipale: “È quello che mi piace...”. A Napoli Felix, 21, camerunense, è diventato presidente della stessa cooperativa in cui ha fattto la sua esperienza on the job: “Spero di continuare a lavorare con loro, ma il futuro non si sa”...

Storie e testimonianze dei protagonisti di PUOI (Protezione Unita a Obiettivo Integrazione), progetto per l’inserimento sociolavorativo di migranti vulnerabili promosso dalla DG dell’Immigrazione e delle politiche di integrazione del MLPS, realizzato da Anpal Servizi spa e finanziato dal FAMI e dal FSE-PON Inclusione.

Il progetto organizza anche focus group regionali con enti promotori, aziende ospitanti e altri importanti attori dei territori di riferimento. Gli incontri si aprono sempre con le video interviste ad alcuni dei migranti coinvolti, disponibili anche sul canale Youtube di Anpal Servizi. Ecco quelle pubblicate finora: