HomeRicerca ProgettiI.M.P.A.C.T. - Integrazione dei Migranti con Politiche e Azioni Coprogettate sul Territorio


01 marzo 2008 - 30 giugno 2022

I.M.P.A.C.T. - Integrazione dei Migranti con Politiche e Azioni Coprogettate sul Territorio


Con Decreto del 1° marzo 2018 del Direttore Generale dell'Immigrazione e delle politiche di integrazione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Autorità Delegata del FAMI, registrato dalla Corte dei Conti in data 13 marzo 2018, al n. 469, è stato adottato l'Avviso pubblico multi-azione n. 1/2018 per la presentazione di progetti da finanziare a valere sul Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014-2020 - OS2 Integrazione/Migrazione legale - ON2 Integrazione- per il consolidamento dei Piani d'intervento regionali per l'integrazione dei cittadini di paesi terzi.

IMPACT: Integrazione dei Migranti con Politiche e Azioni Coprogettate sul Territorio. L'Avviso IMPACT, con una dotazione finanziaria di 25.807.320,08 milioni di euro, è rivolto alle Regioni e alle Province Autonome, per il consolidamento dei Piani d'intervento regionali per l'integrazione dei cittadini di paesi terzi avviati attraverso l'Avviso multi-azione n.1/2016 e si declina nelle stesse linee d'azione.

Sono stati presentati 20 progetti che prevedono il coinvolgimento diretto di 61 istituti scolastici, 62 enti locali e 6 ANCI regionali.

Le attività del progetto rispondono all'esigenza di capitalizzare le reti, i risultati e gli impatti generati dalla precedente esperienza garantendone stabilità e rendendoli parte integrante delle politiche regionali per l'integrazione dei cittadini dei paesi terzi.

Durante il 2018 si sono eseguiti controlli on desk effettuati attraverso l'analisi delle schede di monitoraggio che le Regioni e la Provincia Autonoma di Trento inviano trimestralmente durante l'intero svolgimento del progetto.

Al 31 giugno 2019 quasi tutte le attività portate avanti dalle Regioni risultano in fase di svolgimento sebbene alcuni territori segnalino dei ritardi dovuti soprattutto a motivi amministrativi e ad esigenze di carattere organizzativo.

Il 14 dicembre 2020 è stata aumentata la dotazione finanziaria dell'Avviso ed è stato prorogato, dal 30 giugno 2021 al 30 giugno 2022, il termine finale delle attività progettuali.

Tutte le informazioni relative all'Avviso sono disponibili anche sulle pagine Amministrazione trasparente dedicate all'avviso del sito del Ministero dell'Interno.